Maxi evasione fiscale nel commercio di abiti da sposa: denunciati cinque imprenditori

La frode da dieci milioni di euro scoperta dalla Guardia di Finanza: nei guai quattro imprese di Molfetta e una di Torino

Emettevano fatture false per attestare la vendita di abiti di sposa da parte di due società,  una con sede a Molfetta e l’altra in provincia di Torino, che erano in realtà prive di mezzi, strutture e lavoratori: vere e proprie "cartiere", create al solo scopo di emettere fatture per operazioni commerciali in realtà mai avvenute.

A scoprire la maxi frode fiscale, dell'importo di oltre dieci milioni di euro, sono stati i finanzieri della Tenenza di Molfetta. Nei guai sono finite cinque imprese, quattro con sede a Molfetta e una in provincia di Torino, operanti nel settore del commerco di abiti da sposa. 

In particolare, attraverso l’esame della documentazione contabile ed extra-contabile acquisita nel corso delle ispezione e attraverso la consultazione delle banche dati in uso al Corpo, è stato possibile ricostruire l’articolata frode fiscale, che si sarebbe protratta dal 2012 al 2016.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini hanno così permesso di constatare una base imponibile sottratta a tassazione per oltre 8 milioni di euro ed un’evasione all’IVA di oltre 2 milioni di euro. Cinque le persone coinvolte, a vario titolo, nell’intera vicenda, tutte denunciate all’Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Moto si schianta in Tangenziale, donna incinta tra i feriti: trasportata in codice rosso, è grave

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Cos'è il ''Bonus tiroide'' e come richiederlo

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento