Fucile rubato e tabacchi di contrabbando nel box: scatta il blitz al San Paolo

In manette è finito il 65enne Luigi Caputo: è accusato di ricettazione, detenzione illecita di armi e detenzione di tabacchi illegali

Un fucile a canne mozze nascosto nel suo box: le Volanti della Polizia hanno arrestato nel quartiere San Paolo di Bari un 65enne, Luigi Caputo, accusato di ricettazione, detenzione illecita di armi e detenzione di tabacchi illegali. Nel corso di una perquisizione nel garage, di pertinenza dell'uomo, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una doppietta marca Bernardelli, risultata rubata.

Nello stesso box vi erano anche 12 cartucce calibro 12 e 17 calibro 20, assieme a 9,5 kg di contrabbando di varie marche. Il 65enne è stato quindi bloccato e condotto nel carcere di Bari.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Furto notturno nella stazione di servizio: ladri in fuga dalla polizia si schiantano contro recinzione

Torna su
BariToday è in caricamento