rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Fumogeni accesi sugli spalti del San Nicola, daspo per 9 tifosi locali: vietato l'accesso allo stadio

Le indagini della Digos di Bari sono riferite alle sfide interne dei biancorossi contro il Palermo ed il Cittadella: ai supporter colpiti dai provvedimenti è stata interdetta la possibilità di assistere a manifestazioni sportive

In seguito all'attività investigativa condotta dalla Digos, il Questore di Bari ha emesso 9 divieti di accedere a manifestazioni sportive (Daspo) nei confronti di giovani che, in occasione di recenti partite di calcio giocate allo stadio San Nicola, hanno acceso fumogeni in Curva.

In particolare, 2 provvedimenti hanno colpito altrettanti tifosi che lo scorso 18 agosto, in occasione della partita di campionato Bari-Palermo, avevano acceso fumogeni in Curva Nord e Curva Sud. Uno di loro, che si trovava nel settore della curva sud, avrebbe anche tentato di oltrepassare il cordone degli steward, posto al confine con il settore ospiti.

Altri 7 provvedimenti sono stati emessi a seguito di accensione di fumogeni in occasione della partita di campionato Bari-Cittadella dello scorso 30 agosto: 5 nei confronti di tifosi della Curva Nord (3 appartenenti alla tifoseria organizzata) e 2 nei confronti di sostenitori posizionati in Curva Sud. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumogeni accesi sugli spalti del San Nicola, daspo per 9 tifosi locali: vietato l'accesso allo stadio

BariToday è in caricamento