rotate-mobile
Cronaca Corato

Palloncini bianchi, striscioni e fiori: l'ultimo saluto allo studente 14enne precipitato nel vuoto a scuola

I funerali, svoltisi nella chiesa di Maria Santissima Incoronata a Corato, hanno visto la partecipazione, tra gli altri, dei familiari e degli amici di classe del ragazzo, che si sarebbe gettato nel vuoto dopo aver preso, assieme ai compagni, un brutto voto

Palloncini bianchi, striscioni e fiori per l'ultimo saluto al 14enne di Corato, morto lunedì scorso dopo essere precipitato dal primo piano dell'edificio del Liceo Scientifico 'Tedone' di Ruvo'. I funerali, svoltisi nella chiesa di Maria Santissima Incoronata a Corato, hanno visto la partecipazione, tra gli altri, dei familiari e degli amici di classe del ragazzo, che si sarebbe gettato nel vuoto dopo aver preso, assieme ai compagni, un brutto voto.

Numerosi i messaggi di cordoglio attraverso i social: "Non è l'occasione per fare le grandi discussioni sulla valutazione, sull'adeguatezza, sugli approcci pedagogici - ha affermato, tra gli altri, il segretario Flc Cgil Bari, Ezio Falco, recatosi davanti la scuola - Mi pare ancora il momento del dolore, della vicinanza tra studenti, colleghi, lavoratori, famiglie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palloncini bianchi, striscioni e fiori: l'ultimo saluto allo studente 14enne precipitato nel vuoto a scuola

BariToday è in caricamento