rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Monopoli

Oltre 2500 fuochi d'artificio illegali sequestrati in un'abitazione: "Potevano esplodere in qualsiasi momento"

Operazione della guardia di finanza a Monopoli. I 'botti' potevano essere posseduti solo con il porto d'armi e una specifica autorizzazione della polizia. Denunciata una persona

Oltre 2500 fuochi d'artificio illegali nascosti in un'abitazione del centro di Monopoli. Lo hanno scoperto i finanzieri della locale Compagnia durante uno dei controlli effettuati in città. Il materiale pirotecnico presentava una cosiddetta 'massa attiva' (elementi esplosivi) di oltre 27 chilogrammi: fuochi d'artificio quindi molto pericolosi, per i quali serve un'autorizzazione esclusiva della polizia e il porto d'armi.

I 'botti' erano nascosti anche in un ambiente molto umido, che avrebbe potuto causarne la detonazione. La guardia di finanza ha anche denunciato una persona ed è in corso l'indagine per scoprire altri soggetti coinvolti nella filiera del mercato di fuochi d'artificio illegali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 2500 fuochi d'artificio illegali sequestrati in un'abitazione: "Potevano esplodere in qualsiasi momento"

BariToday è in caricamento