menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
ladri

ladri

'Studiavano' le vittime su Fb, poi svaligiavano appartamenti: presa banda di pregiudicati

In manette tre baresi, bloccati dai finanzieri ad Andria. Potrebbero essere i responsabili di altri colpi messi a segno nel nord barese: per ottenere informazioni sui proprietari delle case, i ladri avrebbero usato anche i social

Bloccati dai finanzieri mentre erano intenti a svaligiare un appartamento in pieno centro ad Andria. A finire in manette tre pregiudicati baresi di 31, 27 e 24 anni.

Nelle due auto utilizzate dai topi d'appartamento i finanzieri hanno rinvenuto anche attrezzi di scasso, guanti e duplicati di chiavi.

Secondo gli investigatori, la banda potrebbe essere la stessa che ha messo a segno altri colpi nel nord barese, riuscendo a introdursi nelle abitazioni dopo aver sottratto e duplicato le chiavi degli appartamenti, spesso dimenticate dai proprietari all’interno delle proprie autovetture parcheggiate nei pressi dei lidi balneari di Molfetta, Bisceglie, Trani e Barletta.

Sulla base di elementi investigativi acquisiti, è stato inoltre accertato che gli stessi ladri, prima di compiere i furti, acquisivano mediante social network (facebook e instagram) informazioni sulle loro vittime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento