rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Auto rubate a Bari e smembrate a Cerignola: pezzi di ricambio venduti online, scatta maxisequestro

Denunciato un pregiudicato 26enne. All'interno di una botola interrata, occultata con pietrisco, sono stati rinvenuti numerosi sacchi di nylon contenenti kit di airbag e cinture di sicurezza

Auto rubate a Bari con i pezzi di ricambio messi in vendita sul mercato, anche online: un pregiudicato 26enne originario di Cerignola, Foggia, è stato denunciato per ricettazione a seguito di controlli effettuati dalla Divisione Anticrimine della Polizia. Gli agenti hanno perquisito un'area adibita alla compravendita di pezzi di ricambio di auto. All'interno di una botola interrata, occultata con pietrisco, sono stati rinvenuti numerosi sacchi di nylon contenenti kit di airbag e cinture di sicurezza.

Nel locale, inoltre, vi erano tanti pezzi di ricambio di moto e autovetture risultate rubate a Bari. Tra i pezzi di ricambio sequestrati anche radiatori, pneumatici, cruscotti, paraurti e portiere, per un valore complessivo di circa 400mila euro.  Le indagini, coordinate dalla procura di Bari, hanno fatto luce anche su veicoli che venivano rubati in Germania per poi essere clonati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto rubate a Bari e smembrate a Cerignola: pezzi di ricambio venduti online, scatta maxisequestro

BariToday è in caricamento