Armati di busta schermata, rubano vestiti in due negozi del centro: presi

In manette due georgiani di 38 e 28 anni, bloccati subito dopo i furti dai carabinieri, che a distanza avevano seguito i loro movimenti

Una busta di cartone foderata internamente da fogli di carta di alluminio avvolti da nastro adesivo, con un piccolo circuito elettrico con dei magneti, utilizzata per eludere i sistemi antitaccheggio: così 'armati' facevano shopping per i negozi del centro, naturalmente senza pagare.

I due ladri, però, sono stati beccati dai carabinieri, che li hanno arrestati per concorso in furto aggravato. In manette sono finiti due cittadini georgiani di 38 e 28 anni.

Ad attirare l’attenzione dei militari sono stati gli atteggiamenti sospetti dei due malviventi georgiani, i quali, entravano ed uscivano di continuo in diversi negozi.

I due sono stati dunque seguiti a debita distanza dai Carabinieri, i quali hanno potuto notare che, dopo aver rovistato tra la merce esposta in una vetrina, uno dei due ha prelevato un articolo di biancheria e subito dopo lo ha passato al complice che ha provveduto a nasconderlo in una busta di cartone. Dopo aver asportato il capo di abbigliamento, i due si sono affrettati ad allontanarsi dal negozio, senza aver pagato e dopo aver passato indenni la barriera antitaccheggio presente all’uscita. Dopo pochi minuti, analogo escamotage è stato adottato in un secondo negozio, dove, approfittando del fatto che era presente solo una commessa, i due malfattori si sono impossessati indebitamente di alcuni giubbotti per bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma questa volta ad aspettarli all’esterno vi erano i Carabinieri che hanno provveduto immediatamente a bloccarli, trovandoli in possesso della merce asportata che  è stata restituita ai commercianti, mentre la busta schermata è stata sequestrata. I due sono stati poi condotti in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento