Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Si intrufolava nell'ospedale 'Miulli' per rubare carte di credito e soldi: arrestata 45enne

Secondo le indagini dei militari, coordinate dalla Procura, la donna, originaria del Tarantino, avrebbe agito più volte, come documentato dalle immagini delle telecamere

Una 45enne originaria di Ginosa Marina (Taranto) è stata arrestata dai Carabinieri poiché ritenuta responsabile di due furti avvenuti dell'ospedale 'Miulli' di Acquaviva delle Fonti, nel Barese. Secondo le indagini dei militari, coordinate dalla Procura la donna avrebbe trafugato una carta di credito a una donna di Matera e contante a un uomo originario di Santeramo.

LE IMMAGINI: INCASTRATA DALLE TELECAMERE

La 45enne avrebbe agito con modalità precise: avrebbe raggiunto l'ospedale a bordo di un'auto intestata al marito, fermandosi all'ingresso. un'occhiata ai passanti e a chi entrava nell'ospedale e quindi entrava in azione. A incastrarla, anche le telecamere di videosorveglianza della zona: il 10 maggio scorso la 45enne aveva portato via 3 carte di credito a una donna, utilizzandole per prelevare 600 euro da uno sportello bancario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si intrufolava nell'ospedale 'Miulli' per rubare carte di credito e soldi: arrestata 45enne

BariToday è in caricamento