menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti ai bagnanti sul litorale tra Palese e Giovinazzo: arrestati tre ventenni

Entravano in azione quando le vittime si allontanavano per fare il bagno: sono stati bloccati dagli agenti delle Volanti con la refurtiva ancora in auto

Quando gli agenti delle Volanti li hanno bloccati, nei pressi dell'ingresso del porto di Bari, a bordo della loro auto, una Lancia Y nera, avevano ancora denaro, carte di credito, macchine fotografiche, videocamere, telefoni cellulari  e zaini. Tutti oggetti risultati rubati poche ore prima sulle spiagge del litorale a nord di Bari, tra Giovinazzo, Santo Spirito e Palese.

Così sabato scorso sono finiti in manette, con l'accusa di furto aggravato, tre ventenni: Carlo Tisti e Andrea Luisi, con precedenti per gli stessi reati, e l'incensurato A.C.. Vittime dei furti due famiglie baresi e una australiana, derubate mentre si erano allontanate per fare il bagno, lasciando  borse e vestiti incustoditi sulla spiaggia.

Dopo le denunce dettagliate raccolte dalle parti lese, il denaro, le carte di credito e gli altri oggetti sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento