Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Furti a raffica nella stazione ferroviaria, in manette otto giovani a Casamassima

Arrestati otto ragazzi tra i 15 e i 22 anni, originari di Casamassima e Adelfia, colti in flagrante dai carabinieri mentre si accingevano a compiere l'ennesimo furto nei locali della stazione

Piccoli furti che si susseguivano da alcuni giorni. Nottetempo qualcuno riusciva ad introdursi nei locali della stazione ferroviaria di Casamassima, portando il materiale di cancelleria custodito negli uffici, o gli spiccioli lasciati nei cassetti.


La notte scorsa però i carabinieri sono riusciti a cogliere sul fatto gli autori di quei furti: si tratta di otto giovani, tutti di età compresa tra i 15 e i 22, originari di Adelfia e Casamassima. Grazie ad un  un “chiavino universale”, di quelli in uso al personale delle Ferrovie del Sud Est, gli otto erano riusciti ad aprire la cassetta esterna metallica, dove sono custodite le chiavi degli uffici e,  si erano introdotti nella struttura, impossessandosi di materiale di cancelleria, di una piccola somma di denaro e di un computer. Alla vista dei carabinieri, i ragazzi non hanno opposto resistenza e sono stati arrestati. Agli otto giovani sono stati concessi i domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a raffica nella stazione ferroviaria, in manette otto giovani a Casamassima

BariToday è in caricamento