Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Furti ai tir in autostrada, banda di baresi arrestata nel bresciano

In nove sono stati bloccati dalla polizia stradale a Montichiari, in provincia di Brescia, all'interno di un deposito in cui la banda nascondeva la refurtiva

Il deposito della banda scoperto dalla polizia

Sarebbero i responsabili di una serie di furti ai danni di autotrasportatori compiuti sulle autostrade del nord Italia dal mese di agosto: in manette sono finiti nove uomini - otto pregiudicati originari della provincia di Bari e un cittadino tunisino - arrestati questa mattina dalla polizia stradale a Montichiari, in provincia di Brescia.

Secondo quanto emerso dalle indagini condotte a partire da settembre dalla Polstrada di Bologna, in collaborazione con i colleghi di Verona, Padova e Venezia, nel mirino della banda c'erano in particolare i tir in sosta notturna lungo l'autostrada A4 tra Brescia e Padova e l'A1 tra Bologna e Modena. Grazie ad una serie di pedinamenti e appostamenti, la polizia è riuscita ad individuare la 'base logistica' della banda, presso la zona industriale di Montichiari, nel bresciano, dove i rapinatori portavano la merce rubata.

Questa mattina, dopo l'ennesimo colpo compiuto ai danni di un autotrasportatore polacco sull'A4 a Vigonza, vicino Padova, è scattato il blitz della polizia nel capannone. La banda è stata sorpresa mentre era intenta a scaricare la merce rubata poche ore prima. Oltre ai pneumatici rubati in mattinata, è stata rinvenuta altra merce come abbigliamento e calzature, provento di un furto consumato lo scorso 14 settembre sull'A1 in provincia di Modena, e un centinaio di passeggini per bambini rubati in provincia di Bergamo ad agosto.

I NOMI DEGLI ARRESTATI

Alla vista dei poliziotti, alcuni dei malviventi ma hanno tentato la fuga nei campi circostanti, ma sono stati inseguiti e bloccati. Uno di loro, scavalcando un muro di cinta per sfuggire all'arresto, si è fratturato una caviglia ma ha comunque continuato ad allontanarsi trascinandosi sotto un camion in sosta per cercare di nascondersi.

Nel blitz sono stati sequestrati anche sei veicoli utilizzati dai malviventi per compiere i furti, alcuni anche provvisti di targhe rubate. Complessivamente, è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari merce del valore di circa 150mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti ai tir in autostrada, banda di baresi arrestata nel bresciano

BariToday è in caricamento