In auto con gli attrezzi agricoli appena rubati: due baresi in manette a Monopoli

I due ladri in trasferta sono stati bloccati dalla polizia: a bordo della loro Fiat Tipo strumenti e macchinari appena sottratti da un'abitazione rurale della zona


In trasferta da Bari a Monopoli, per compiere un furto in un'abitazione rurale della zona. Ma i due ladri sono stati intercettati dalla polizia, e sono finiti in manette con le accuse di furto aggravato in abitazione e possesso di oggetti atti allo scasso.

E' accaduto giovedì sera. Gli agenti del locale commissariato hanno intercettato una Fiat Tipo, con a bordo i due arrestati carica di attrezzi agricoli e macchinari, appena trafugati da un’abitazione rurale ubicata in contrada Padre Sergio. 

Il proprietario dell’immobile, contattato dagli agenti, ha riconosciuto immediatamente come propri tutti gli attrezzi rinvenuti nell’auto dei due fermati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il maltolto, del valore complessivo di alcune migliaia di euro, è stato immediatamente riconsegnato al legittimo proprietario che intanto aveva denunciato il furto subito, l’auto è stata sottoposta a sequestro penale, mentre i due fermati -  Michele Tunzi, di 41 anni e Luigi Lollino di 45 anni, entrambi baresi con precedenti di Polizia - sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento