Fa razzia di preziosi in un appartamento, passante segnala 'soggetto sospetto': barese in trasferta bloccato dai carabinieri

L'uomo, un 51enne, arrestato ad Acquaviva: dopo la chiamata al 112 di un cittadino che lo aveva notato aggirarsi nella zona, è stato bloccato in strada dai militari

In trasferta da Bari ad Acquaviva, aveva messo a segno un furto in appartamento, ma una segnalazione ai carabinieri ha fatto saltare i suoi piani e l'uomo, un 51enne barese già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette.

Il ladro, approfittando dell’assenza dei proprietari dell’abitazione, si era  introdotto all’interno di un appartamento posto al primo piano di una palazzina, dopo aver infranto il vetro a protezione di un finestrone del balcone. Una volta all’interno è riuscito a mettere a soqquadro l’immobile e a trafugare vari oggetti preziosi, custoditi nella camera da letto. Fondamentale è stata la segnalazione di un passante che ha comunicato al 112 la presenza di un 'soggetto sospetto' nel quartiere. L’immediato intervento della pattuglia della locale Stazione Carabinieri ha difatti permesso di bloccare il sospetto per strada. Nel marsupio in suo possesso, i militari hanno rinvenuto attrezzi per lo scasso, un berretto con visiera, un paio guanti, una torcia, una radio-trasmittente e soprattutto il bottino. Tutta la refurtiva consistente in anelli, bracciali e orologi è stata immediatamente recuperata e restituita alla legittima proprietaria.

Su disposizione dell'Autorità giudiziaria, il 51enne è stato associato presso la propria abitazione in Bari, in regime di arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(foto di repertorio)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'alga tossica 'invade' il litorale di Bari e dintorni: valori alti in città e in alcune località della provincia

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento