menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In trasferta per svaligiare appartamenti, sorpresi in auto con la refurtiva: arrestati due giovani baresi

I due sono ritenuti responsabili di un furto commesso a Noicattaro lo scorso ottobre: quel giorno, fermati durante un controllo dai carabinieri, erano stati trovati in possesso di monili in oro e portagioielli. Da qui le indagini che hanno portato a identificarli quali autori del colpo

Due giovani baresi di 19 e 23 anni sono finiti ai domiciliari con l'accusa di essere i responsabili di un furto in abitazione commesso lo scorso ottobre a Noicattaro.

Nel tardo pomeriggio di quel giorno i due, a bordo di una utilitaria, avevano cercato di eludere il controllo da parte di una pattuglia della Stazione di Noicattaro. Bloccati dopo un breve inseguimento, erano stati trovati in possesso di monili in oro, portagioielli e un telefonino - nascosti all'interno dell'auto - di cui i due non sapevano spiegare la provenienza e che gli operanti sequestravano immediatamente.

Dopo qualche ora la stessa pattuglia era intervenuta presso un’abitazione nel centro di Noicattaro: i proprietari, rientrati da una giornata lavorativa, l'avevano trovata totalmente messa a soqquadro. Immediato il collegamento dei due episodi.

Mentre ai proprietari veniva restituita l’intera refurtiva ritrovata nell'auto dei due ragazzi, era stato accertato anche che un altro appartamento nella medesima palazzina era stato violato. Di qui le immediate indagini. Utili sono state anche le dichiarazioni di un testimone che ha riconosciuto l’auto e poi i malfattori introdottisi nelle abitazioni. 

(foto di repertorio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento