menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi a rubare l'auto di un anziano: arrestati proprietario di concessionaria e suo cugino

L'episodio è avvenuto nelle campagne di Casamassima: i Carabinieri li hanno notati mentre armeggiavano nella vettura. Inutile un breve tentativo di fuga dei due

I Carabinieri hanno arrestato a Casamassima due cugini pregiudicati, sorpresi nelle campagne della cittadina barese mentre cercavano di rubare un'auto di un 70enne del posto: i militari, durante un servizio notturno, hanno notato una Mazda che spingeva una Fiat Punto, fermandosi di lì a poco. I due giovani erano intenti a maneggiare nel vano motore dell'utilitaria quando sono stati avvicinati dai Carabinieri per un controllo: i malviventi hanno così tentato una veloce fuga, terminata immediatamente. 

Uno degli arrestati è un proprietario di concessionaria

All'interno della Punto, sul sedile anteriore, vi erano un cacciavite e due chiavi meccaniche, con cui i malviventi avevano in precedenza forzato il cilindretto di accensione, nonché una centralina codificata (di solito utilizzata per avviare il mezzo rubato). Il veicolo è stato quindi restituito al legittimo particolare. Uno degli arrestati è proprietario di una concessionaria d'auto usate: i militari sospettano che possa avere avuto, in passato, l'abitudine di utilizzare auto rubate da rivendere successivamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento