Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Sorpresi a rubare un'auto, scatta l'inseguimento: catturati tra i bagnanti in spiaggia, arrestati tre baresi in Salento

In manette sono finiti un uomo originario di Castellana Grotte e due valenzanesi, colti in flagrante mentre cercavano di portare via un Land Rover. Inutile il tentativo di mimetizzarsi tra la gente in spiaggia

Tre baresi 'in trasferta' sono stati arrestati dalla Polizia in provincia di Lecce, sorpresi a rubare un'auto: in manette sono finiti Alessandro Colucci, originario di Castellana Grotte e due valenzanesi, Rocco Lattarulo e Tommaso Carbonara. Il gruppo è stato individuato da alcuni agenti sulla Statale 10, nelle vicinanze di Mancaversa, mentre armeggiava attorno a una Land Rover nera. Dopo aver distrutto un finestrino hanno acceso l'auto tentando la fuga.

Individuati tra i bagnanti in spiaggia

Da lì è scattato un inseguimento con numerosi tentativi di speronamento del Suv contro l'auto della Polizia. Gli agenti della Squadra Mobile, dopo aver bloccato l'auto, sono riusciti ad arrestare i tre nella mattinata successiva: i ladri, infatti, avevano cercato di mimetizzarsi tra i bagnanti indossando alcuni pantaloncini. La Polizia ha rinvenuto e sequestrato anche un inibitore di rilevatori gps e un dispositivo per manomettere le centraline dell'auto, così da rubarle con più facilità. I tre sono stati quindi condotti in carcere a Lecce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare un'auto, scatta l'inseguimento: catturati tra i bagnanti in spiaggia, arrestati tre baresi in Salento

BariToday è in caricamento