Cronaca

Pochi secondi per aprire lo sportello e mettere in moto: ladri di auto beccati a Poggiofranco, due in manette

L'intervento dei carabinieri ha sventato l'ennesimo colpo nel quartiere: arrestati due giovani di Cerignola, potrebbero essere i responsabili di altri furti messi a segno nella zona tra Picone e Poggiofranco nell'ultimo periodo

Una manciata di secondi per aprire l'auto e metterla in moto, dopo aver disinserito blocca sterzo e antifurto. Il furto - l'ennesimo nell'ultimo periodo nella zona tra Picone e Poggiofranco - è stato sventato questa volta dai carabinieri, che hanno arrestato in flagranza due giovani cerignolani.

I militari, dopo un prolungato servizio di osservazione e pedinamento, sono riusciti ad acciuffare i due soggetti che, dopo aver individuato l’auto di loro interesse tra quelle parcheggiate su una via centrale del quartiere, erano riusciti, in pochi secondi, ad aprirla e a metterla in moto. I militari sono intervenuti tempestivamente, riuscendo subito a bloccare uno dei due, mentre il complice, che inizialmente ha tentato di fuggire a piedi nelle vie limitrofe, è stato preso dopo un breve inseguimento. Addosso ai due, i carabinieri hanno rinvenuto, tra l’altro, anche due paia di occhiali da sole asportati poco prima dall’interno del veicolo che stavano tentando di rubare.

Sono in corso accertamenti in ordine alla responsabilità dei due arrestati in relazione ad altri furti di auto commessi nella zona di Picone e Poggiofranco nell’ultimo periodo.

(foto di repertorio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi secondi per aprire lo sportello e mettere in moto: ladri di auto beccati a Poggiofranco, due in manette

BariToday è in caricamento