Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Monopoli

Vanno in spiaggia e i ladri portano via l'auto: ritrovata grazie ai cellulari lasciati in macchina

Disavventura a lieto fine per due turisti marchigiani in vacanza tra Monopoli e Fasano: i telefonini lasciati nella vettura mentre erano al mare ha consentito di localizzare il mezzo, restituendolo alle vittime fortunatamente solo con piccoli danni

Lasciano l'auto per andare in spiaggia, in un lido di Torre Canne, ma i ladri la portano via. Vittime del furto due turisti marchigiani in vacanza tra Monopoli e Fasano. Di ritorno dalla giornata trascorsa al mare, l'amara sorpresa: la loro Fiat 500 X era stata rubato. A quel punto è intervenuto un poliziotto delle volanti del Commissariato di Monopoli, libero dal servizio e presente sul posto, che, insieme ai carabinieri competenti per territorio, parlando con le vittime ha appreso che le stesse avevano nascosto in auto due telefonini.

Così gli investigatori, ritenendo che gli autori del furto non si fossero accorti della presenza dei telefoni, hanno deciso di localizzare i telefoni, individuati in località Pozzo Faceto.  Accompagnando i turisti sul posto è stata quindi ritrovata l'auto, fortunatamente solo con piccoli danni, che è stata loro riconsegnata, ovviamente insieme ai cellulari. 

E’ probabile che gli autori del furto avrebbero utilizzato la tecnica “del cavallo di ritorno”, cioè del riscatto per restituire il veicolo o avrebbero potuto immettere l’auto nel circuito del mercato dei pezzi di ricambio una volta “cannibalizzata”. 

(foto di repertorio) 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanno in spiaggia e i ladri portano via l'auto: ritrovata grazie ai cellulari lasciati in macchina

BariToday è in caricamento