Cronaca

Beccati in Basilica a rubare dalla cassetta delle offerte, arrestati a Padova: uno dei due è altamurano

Il 33enne Liborio Tritto e una 49enne peruviana sono stati bloccati dai carabinieri. Avevano rubato 150 euro usando un metro con nastro bioadesivo.

È altamurano uno dei due turisti che ha rubato 150 euro dalle offerte della Basilica di Sant'Antonio, a Padova. A scoprire il 33enne Liborio Tritto e la 49enne peruviana - ma residente a Pisa - Laura Catalina Velasquez Hillica, sono stati i carabinieri, allertati per via telefonica da alcuni fedeli. I presenti avevano infatti notato i due avvicinarsi alla cassetta 'Pane per i poveri' e usare un metro con un'estremità ricoperta di nastro bioadesivo per 'pescare' tre banconote da 50 euro.

I militari hanno poi raggiunto la Basilica e arrestato i due ladri prima che potessero scappare con il denaro rubato. I due erano già noti alle Forze dell'Ordine per furti, rapine e ricettazione. E non era la prima volta che il 33enne rubava qualcosa da luoghi di culto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati in Basilica a rubare dalla cassetta delle offerte, arrestati a Padova: uno dei due è altamurano

BariToday è in caricamento