In fuga sulla SS16 con camion ed escavatore rubato: la ditta si accorge del furto dopo la chiamata della polizia

Singolare vicenda avvenuta ieri notte vicino allo svincolo per Mola: inseguiti dalla Stradale, i ladri hanno abbandonato il veicolo trasversalmente sulla Tangenziale. Il soccorso stradale chiamato per rimuoverlo ha poi realizzato che l'avevano rubato dalla loro sede

In fuga per le strade della provincia con un camion e un escavatore rubato. Ma mentre guidava l'autocarro con a bordo il mezzo è stato visto dalla polizia stradale di Castellana Grotte, insospettiti appunto dalla presenza del veicolo sulla SS16 - in zona Mola di Bari - nella tarda nottata di ieri. È scattato così l'inseguimento, con il conducente dell'autocarro che ha iniziato a zigzagare lungo la carreggiata per sottrarsi all'alt della polizia, così da non farsi affiancare e superare dalla Volante.

Dopo poche centinaia di metri, ha poi fermato il veicolo e lo ha 'parcheggiato' trasversalmente sulla carreggiata, per proseguire la fuga a piedi. I poliziotti, al fine di scongiurare un incidente stradale, hanno subito bloccato il traffico e contattato una ditta di soccorso stradale per far rimuovere il veicolo. Scoprendo che proprio loro erano le vittime del furto: i ladri avevano divelto le reti metalliche del parcheggio della ditta e rubato l'autocarro con cui stavano trasportando l'escavatore, senza che quest'ultimi se ne accorgessero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso accertamenti per identificare e rintracciare gli autori del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

Torna su
BariToday è in caricamento