menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi a rubare carciofi, minacciano con un randello le guardie campestri: arrestati due giovani

Il furgone è stato individuato in un'area di servizio a Polignano a Mare: i giovani sono stati bloccati. La merce è stata quindi consegnata e restituita ai legittimi proprietari. Il danno stimato è di circa 7mila euro

I Carabinieri hanno arrestato due incensurati di origini albanesi, di 21 e 25 anni, sorpresi a ribare oltre mille piante di carciofi da un fondo agricolo nelle campagne di Mola di Bari. I giovani sono stati scoperti da un gruppo di guardie campestri dopo aver caricato gli ortaggi su un furgone Fiat Ducato.

I due avrebbero anche minacciato con un randello le guardie. Durante un tentativo di fuga avrebbero anche tentato di speronare l'auto degli operatori che avevano già chiamato, nel frattempo, i militari dell'Arma. Il furgone è stato individuato in un'area di servizio a Polignano a Mare: i giovani sono stati bloccati. La merce è stata quindi consegnata e restituita ai legittimi proprietari. Il danno stimato è di circa 7mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento