Cronaca

Attimi di paura in casa di un poliziotto: agente sorprende ladro, la moglie si sente male. Foto incastra lo 'specialista'

Si era introdotto nell'abitazione di un agente in servizio alla Questura di Bari. Pur essendo riuscito a scappare approfittando di un malore della moglie del poliziotto, è stato però 'immortalato' con telefonino dall'agente e poi identificato 

Foto da IlPiacenza

Nel compiere i furti, aveva una particolare 'predilezione' per le case dei poliziotti, ma nell'ultimo colpo questa sua attitudine gli è stata fatale. Proprio un agente, infatti, proprietario dell'appartamento in cui si era introdotto, lo ha beccato con le mani nel sacco. 

L'episodio è avvenuto a Lecce: a sorprendere il ladro all'interno della propria abitazione è stato un agente di polizia, in servizio presso la sezione scientifica della questura di Bari.

Come riporta Lecceprima, una volta entrato, il ladro si era impossessato di argenteria e oggetti in oro, per poi tentare la fuga attraverso il terrazzo. L’agente è riuscito a bloccarlo, ma per via di un malore accusato dalla propria moglie, il ladro ha approfittato per scappare. Provvidenziale però il fatto che il poliziotto abbia immortalato il topo d’appartamento con il telefonino.

Così, dopo i soccorsi prestati alla donna, si è subito rivolto alla questura leccese per chiedere aiuto. I colleghi della sezione volanti, una volta visionati i filmati, hanno riconosciuto il 45enne: era già stato denunciato nel mese di settembre scorso per un tentato furto, sempre in casa di una poliziotta.

Anche in quell’occasione è stato colto di sorpresa dal rientro inaspettato della agente, un’ispettrice attualmente in servizio a Campobasso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attimi di paura in casa di un poliziotto: agente sorprende ladro, la moglie si sente male. Foto incastra lo 'specialista'

BariToday è in caricamento