menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto di rame sui binari Fse: treni in ritardo sulla linea Mungivacca-Putignano

Centinaia di metri di cavi tagliati e asportati nella notte. Attivato un servizio sostitutivo con bus

Un nuovo furto di rame sui binari manda in tilt la circolazione ferroviaria locale. Questa volta è toccato alle Ferrovie Sud Est: nella notte centinaia di metri di cave di rame sono stati tagliati e asportati tra Mungivacca e Valenzano, con conseguenti disagi per la circolazione dei treni sulla linea Mungivacca-Putignano.

FSE ha attivato un servizio sostitutivo con bus tra Mungivacca e Valenzano. "I bus - avverte la società - potranno allungare i tempi di viaggio in relazione alle condizioni del traffico stradale sulla Mungivacca-Valenzano".

Le squadre tecniche di manutenzione sono al lavoro per ripristinare la regolare circolazione ferroviaria. Al momento, i treni della linea Mungivacca-Putignano viaggiano registrando ritardi medi di 25 minuti con riflessi anche sulla linea Bari-Taranto.

"L’asportazione di rame - ricorda Fse - non comporta – nel modo più assoluto – problemi di sicurezza alla circolazione dei treni, ma solo rallentamenti e ritardi". La società ha sporto denuncia contro ignoti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento