Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Carrassi / Corso Benedetto Croce

Rubano cavi in rame nell'ex caserma Rossani, arrestati

In manette un 20enne ed un 31enne. Alla vista dei carabinieri hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati e arrestati. Recuperata la refurtiva: circa 100 kg di cavi in rame

Colti in flagrante mentre rubavano cavi in rame all'interno dell'ex caserma Rossani. Così sono finiti in manette due cittadini rumeni, un 31enne e un 20enne, entrambi pregiudicati.

Su segnalazione della Centrale Operativa,  i militari sono arrivati nell'ex caserma,  dove i due ladri erano intenti ad asportare alcuni cavi di rame, per essere successivamente piazzati sul “mercato parallelo” dell’oro rosso.

Alla vista dei carabinieri, i due rumeni hanno tentato di darsi alla fuga ma sono stati prontamente bloccati e l’intera refurtiva, 100 Kg circa di rame, è stata sottoposta a sequestro. I due sono stati condotti in carcere in attesa del processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano cavi in rame nell'ex caserma Rossani, arrestati

BariToday è in caricamento