Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Rubati cavi di rame lungo la ferrovia per Taranto: disagi alla circolazione dei treni

Il furto di 1,8 km di fili è avvenuto tra Acquaviva delle Fonti e Sannicandro: fino alle 12 di domani sarà attivo un solo binario. Previsti ritardi nelle corse e bus sostitutivi

Nuovo furto di rame sulle linee ferroviarie del Barese: questa notte ignoti hanno portato via oltre 1800 metri di cavi lungo il tratto compreso tra Acquaviva delle Fonti e Sannicandro, provocando numerosi disagi alla circolazione sui convogli Fs: fino alle 12 di domani, infatti, i treni potranno viaggiare su un solo binario, con un allungamento di 10 minuti per chi vuole raggiungere Taranto da Bari. Alcune corse, fa sapere Rfi, potranno limitare il percorso o adoperare us sostitutivi. Si tratta del quinto episodio di furto o tentata asportazione di rame lungo questa linea da giugno dello scorso anno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati cavi di rame lungo la ferrovia per Taranto: disagi alla circolazione dei treni

BariToday è in caricamento