Rubano radio e televisore nel circolo del Partito comunista: coppia di giovani incastrata dalle telecamere

L'episodio alcuni giorni fa a Ruvo: i carabinieri del luogo, grazie alle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza, sono riusciti a risalire prima al ragazzo, quindi alla sua compagna. Si tratta di due 25enni

Avevano forzato la porta d’ingresso della sede del Circolo del Partito Comunista, a Ruvo, portando via un televisore ed una radio. Individuati dai carabinieri, anche grazie alle immagini di videosorveglianza, sono stati denunciati in stato di libertà due giovani del luogo. Si tratta di una coppia di conviventi entrambi 25enni, già noti alle Forze dell'Ordine.

Il furto è stato consumato nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 gennaio scorsi. Ad accorgersi di qualcosa di anomalo sono stati proprio i Carabinieri di Ruvo che, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato alla tutela del patrimonio privato e pubblico, hanno notato la porta semichiusa del Circolo suddetto ed all’interno i locali completamente a soqquadro. Hanno perciò informato dell’accaduto il responsabile del locale che, poco dopo, è giunto sul posto, constatando l’ammanco di un televisore ed una radio per un valore complessivo di circa 200 euro.

Decisiva è stata la visione di immagini di videosorveglianza che hanno ripreso un ragazzo ed una ragazza “trafficare” vicino all’ingresso del circolo. Dall’abbigliamento, dall’andatura e dai tratti somatici rilevabili dalle immagini, i Carabinieri della locale Stazione hanno così individuato il potenziale autore e, recatisi presso la sua abitazione, lo hanno sottoposto a perquisizione domiciliare rinvenendo l’intera refurtiva. Contestualmente  sono stati raccolti incontrovertibili elementi di colpevolezza anche nei confronti della compagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due, pertanto, sono stati deferiti in stato di libertà, il televisore e la radio restituiti al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento