Cronaca

Sequestrati due quintali di rame rubato ma i ladri fuggono

I poliziotti avevano notato due vetture sospette: prima l'inseguimento e poi la fuga a piedi. Recuperati più di due quintali di oro rosso

Ancora un furto di rame, l'ennesimo, quello parzialmente sventato stanotte dalla polizia. Erano circa le tre del mattino quando nei pressi di Torre a Mare una volante della polizia si è imbattuta in due autovetture sospette, una Mercedes e una Golf. Alla vista dei poliziotti i conducenti delle due auto hanno immediatamente iniziato una serie di manovre per far perdere le proprie tracce fino a prendere due direzioni diverse.

I poliziotti si sono gettati all'inseguimento della Golf, il cui conducente è poi fuggito a piedi nelle campagne circostanti, riuscendo a far perdere le proprie tracce. All'’interno del veicolo, risultato radiato dalla circolazione e munito di targhe macedoni false, i poliziotti hanno rinvenuto 2 quintali di cavi telefonici arrotolati in rame, poi sequestrati insieme all’'auto.  Gli agenti investigano al fine di individuare gli autori del furto e gli eventuali destinatari del carico di rame

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati due quintali di rame rubato ma i ladri fuggono

BariToday è in caricamento