menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli attrezzi sequestrati dalla polizia

Gli attrezzi sequestrati dalla polizia

Sfondano saracinesca per svaligiare ferramenta: giovane bloccato dalla polizia, ricercati complici

L'arresto domenica notte in Papa Giovanni XXIII: in manette è finito un 33enne barese, bloccato dopo un tentativo di fuga in auto. Caccia ai due complici che avrebbero agito con lui

Avevano sfondato la saracinesca di una ferramenta, in viale Papa Giovanni XXIII, e si erano già impossessati di numerosi oggetti, caricandoli a bordo di un Fiat Fiorino parcheggiato poco distante dal negozio.

Sul posto però, allertati da una segnalazione, sono arrivati gli agenti di una Volante. E' accaduto domenica notte. Giunti davanti alla ferramenta, i poliziotti hanno individuato un'Audi A4, ferma nei pressi, il cui conducente, alla vista degli agenti, ha intrapreso una repentina fuga in auto, presto interrotta dall’inseguimento dei poliziotti.

L’uomo, identificato per un 33enne barese senza precedenti di polizia, è stato trovato in possesso di una torcia a led e una radio ricetrasmittente, mentre nell’auto sono stati recuperati tre paia di guanti telati rivestiti in gomma, due telefoni cellulari, tre cacciaviti, un taglierino, due scalda collo, delle pinze e un cavo in acciaio utilizzato per trainare autovetture.

Nel frattempo i poliziotti di un'altra Volante, giunti sul posto a supporto dei colleghi, hanno constatato il furto nella ferramenta e intercettato il Fiorino parcheggiato con la refurtiva a bordo.

Le indagini ora proseguono per individuare i complici e per accertare la proprietà dei due autoveicoli utilizzati.

L’arrestato dopo le incombenze di rito è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento