rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Murat / Via Raffaele de Cesare

Murat: furto di Kebab a mano armata, un arresto

Nella notte un uomo avrebbe preteso panini e bibite in una kebabberia minacciando il titolare con un coltello a serramanico, dopo uno scontro con la polizia però è stato arrestato

Il proprietario di una 'Kebabberia' ieri sera, poco prima di mezzanotte, ha attirato l'attenzione di due agenti della polizia in Via De Cesare, riferendogli di come fosse stato appena rapinato da un uomo di colore, armato di un grosso coltello.

I poliziotti dopo aver raccolto la descrizione, hanno perlustrato immediatamente la zona riuscendo a identificare e bloccare l'uomo che, sorpreso, aveva sfoderato il coltello a serramanico minacciando gli agenti e l'aveva lanciato contro uno di loro colpendolo sotto l'occhio destro

L'uomo, secondo la ricostruzione fatta dagli agenti, sarebbe entrato nella Kebabberia in compagnia di altre tre persone e, minacciando il titolare del locale, avrebbe preteso che questi preparasse alcuni panini e avrebbe rubato da frigo diverse bibite. L'uomo, M.A., ventiseienne sudanese con permesso di soggiorno, è ora in arresto per rapina aggravata, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Murat: furto di Kebab a mano armata, un arresto

BariToday è in caricamento