rotate-mobile
Cronaca Modugno

S'intrufolano in un ex opificio della zona industriale e rubano tubi di acciaio: presi in quattro

All'interno del veicolo vi erano circa una cinquantina di tubi d'acciaio della lunghezza di circa 70 cm. Rinvenuti anche attrezzi per lo scasso, un apparato pos e, nelle disponibilità di un 43enne, anche un coltello da cucina con una lama da 38 cm

Quattro persone sono state arrestate a Modugno dai Carabinieri dopo essere state sorprese in un'ex opificio della zona industriale, a rubare tubi in acciaio. In manette sono finiti un 48enne, un 41enne, un 68enne e un 43enne, accusati di furto aggravato in concorso, alla ricettazione e al porto abusivo di arma e grimaldelli.

I militari, giunti sul posto dopo una segnalazione, hanno notato un lucchetto del cancello che era stato forzato. All'interno dello stabilimento, che un tempo ospitava un'azienda produttrice di divani, hanno scoperto 4 persone che stavano caricando la refurtiva all'interno di un'auto. I 4 sono stati quindi bloccati e condotti in caserma. All'interno del veicolo vi erano circa una cinquantina di tubi d'acciaio della lunghezza di circa 70 cm. Rinvenuti anche attrezzi per lo scasso, un apparato pos e, nelle disponibilità di un 43enne, anche un coltello da cucina con una lama da 38 cm.

Inoltre, l’auto sulla quale viaggiavano i quattro era anche priva di copertura assicurativa. I carabinieri hanno quindi proceduto al sequestro del mezzo, della refurtiva e dell’arma da taglio. Per i quattro vi è stata già la convalida dell'arresto da parte dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

S'intrufolano in un ex opificio della zona industriale e rubano tubi di acciaio: presi in quattro

BariToday è in caricamento