menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Motozappa rubata e rete del pollaio divelta": ancora atti vandalici nell'orto sociale 'Campagneros'

Ad aprile l'ultima denuncia riguardante l'appezzamento agricolo condiviso creato nel 2011 dall'associazione Effetto Terra. "Siamo due donne testarde, continueremo a sognare" scrivono su Facebook

Sono passati diversi mesi dall'ultima denuncia, ma poco sembra cambiato per l'orto sociale 'Campagneros' in via Fanelli, creato dall'associazione Effetto Terra nel 2011 per donare alla cittadinanza un appezzamento di terra da curare.  Circa 6mila metri quadrati di terreno, ottenuto in comodato d'uso con il Comune, per permettere a tutti di coltivare i loro prodotti o allevare animali. Un'attività lodevole che però ora rischia di arenarsi: ieri notte i ladri si sono introdotti nuovamente nell'area, rubando l'ultima motozappa che era sopravvissuta ai precedenti furti e prelevando le altre zappe.

Non solo: hanno completato l'opera distruggendo le recinzioni del pollaio creato dai volontari dell'associazione. "Carissimi amici, nella vita ci sono i momenti in cui la montagna da scalare è davvero molto ripida ed a tratti pericolosa - commentano su Facebook in seguito alla scoperta -. La voglia di abbandonare è tanta ma poichè siamo due donne testarde, continueremo a sognare. Chiunque dovesse sentire della vendita di una motozappa usata a buon prezzo ci contatti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento