rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Madonnella

Tentato furto in un negozio di Madonnella, ladri sorpresi a forzare la porta d'ingresso: 2 arresti

In manette nella nottata un marocchino 25enne e di un algerino 35enne. Inutili i tentativi di fuga alla vista degli agenti di polizia

Sono finiti agli arresti con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso, due pregiudicati di origine marocchina e algerina, scoperti dalla polizia nella nottata di ieri mentre tentavano di introdursi in un negozio nel quartiere Madonnella, a Bari. Il 25enne Youness El Aoudi e il 35enne Hamza Naimi, stavano forzando la porta d'ingresso del locale, quando sono intervenuti gli agenti su segnalazione di un residente al 113.

Accortisi dell'arrivo della Volante, i due senza fissa dimora hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati e arrestati. Gli agenti hanno anche sequestrato gli arnesi utilizzati per scassinare la porta d'ingresso del negozio.

Nella giornata di ieri sono stati effettuati anche controlli in piazza Umberto da parte dei poliziotti dell’U.P.G.S.P., del Reparto Prevenzione Crimine, della Polizia Scientifica e dell’Ufficio Immigrazione. Identificate in tutto 35 persone di cui 19 migranti. Di questi, 10 sono risultati gravati da precedenti penali, mentre quattro stranieri sono stati accompagnati in Questura per essere sottoposti ad ulteriori accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto in un negozio di Madonnella, ladri sorpresi a forzare la porta d'ingresso: 2 arresti

BariToday è in caricamento