Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrano in ospedale fingendosi malati e rubano l'auto di un chirurgo: due pregiudicati baresi incastrati dalle telecamere

In manette sono finiti un 30enne e un 33enne: l'episodio si è verificato al 'De Bellis' di Castellana Grotte, in provincia di Bari, lo scorso febbraio

 

I Carabinieri hanno arrestato due pregiudicati originari del quartiere Carbonara di Bari, accusati di aver rubato un'auto dal parcheggio dell'ospedale 'De Bellis' di Castellana Grotte, nel Barese. In manette sono finiti un 30enne e un 33enne.

L'episodio risale allo scorso febbraio: i due, fingendosi malati, avevano cominciato a girovagare per i piani della struttura. Giunti nel reparto di Chirurgia sono entrati nell'ufficio di uno dei medici, in quel momento impegnato in sala operatoria, riuscendo a rubargli le chiavi dell'auto. Pochi minuti dopo hanno individuato la vettura, portandola via. I due sono stati però incastrati dalle telecamere di video sorveglianza e, dopo accurate indagini, sono stati rintracciati nelle loro abitazioni.  Nel corso delle perquisizioni a domicilio, i militari sono riusciti a rinvenire e sequestrare gli abiti utilizzati nel giorno del furto. Proseguono le ricerche per il recupero del mezzo rubato, mentre i due arrestati sono stati accompagnati nel carcere di Bari a seguito della misura cautelare emessa dal gip del Tribunale. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento