Le rubano il pc in casa, ma il Comune interviene per la piccola Veronica: tablet in regalo per seguire le lezioni scolastiche

La storia a lieto fine è avvenuta a Bitonto: i ladri si erano introdotti nell'abitazione della famiglia in difficoltà, prendendo l'unico strumento che la bambina di 8 anni utilizzava per la teledidattica

La consegna del tablet (foto Fb Michele Abbaticchio)

I ladri le rubano il pc usato per la teledidattica e il Comune le regala un tablet nuovo di zecca. Termina con il lieto fine la storia di Veronica, la bambina bitontina di 8 anni, nella cui abitazione ignoti si erano introdotti cinque giorni fa. Il furto del device elettronico era stato un duro colpo per la famiglia, già in difficoltà per la crisi legata al Covid. Fortunatamente l'appello fatto al sindaco del comune Barese, Michele Abbaticchio, non si è perso, come spiega lui stesso in un post social: "Il mio Comune, il nostro Comune, non poteva lasciare che Bitonto conoscesse questa vergogna nella memoria di una innocente. Oggi, grazie anche al progetto Polibris che avviamo in tempi non sospetti vincendo un finanziamento regionale importante, abbiamo consegnato un Pc a nome di tutti a Veronica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E il sorriso della mamma della piccola nella foto postata sui social, mostra che il gesto è stato apprezzato: ora Veronica potrà tornare a seguire le lezioni a distanza come i suoi compagni di classe. "Perché i bambini devono conoscere anche un lato umano di questo Mondo, non solo l'odio ed il rancore che regaliamo a "profusione" ogni giorno - aggiunge il primo cittadino - Perché noi amministratori locali facciamo anche questo: ricostruiamo dove la vita distrugge, anche se ogni giorno potremmo ricominciare daccapo. Anche se, a volte, spiegare perché una scelta viene prima di un'altra o non arriva affatto, può sembrare impossibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento