Cronaca

Molfetta: maxi furto di rame in un impianto fotovoltaico, una denuncia

Il bottino è stato recuperato dai finanzieri che hanno intercettato e inseguito l'auto con i ladri a bordo. I malviventi sono però riusciti a fuggire. Denunciato il proprietario della vettura

Maxi furto di "oro rosso" la notte scorsa in un impianto fotovoltaico di Molfetta. Il bottino - circa una tonnellata di rame - è stato recuperato dai finanzieri nella zona industriale di Bitonto. I  militari della Fiamme Gialle in servizio di perlustrazione nella zona hanno infatti intercettato l'auto con a bordo i quattro malviventi e la hanno inseguita.

I ladri sono riusciti a darsi alla fuga nelle campagne circostanti, ma i finanzieri hanno recuperato la refurtiva trasportata a bordo dell'utilitaria. I militari delle Fiamme Gialle sono quindi riusciti a risalire al proprietario dell'auto, un cittadino rumeno, denunciato in stato di irreperibilità per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

foto sequestro rame 1-2  foto sequestro rame 3-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta: maxi furto di rame in un impianto fotovoltaico, una denuncia

BariToday è in caricamento