rotate-mobile
Cronaca Modugno

Sventato furto di rame in un'azienda a Modugno: recuperate bobine di cavi

Un gruppo formato da almeno 4 persone (non ancora identificate) si sarebbe introdotto nella struttura scavalcando le recinzioni per poi forzare cancelli interni. Il tutto è stato immortalato dalle telecamere di sicurezza del capannone

Un furto di rame è stato sventato a Modugno (Bari): ignoti si sono introdotti, domenica pomeriggio, all'interno di un capannone di un'azienda nazionale delle telecomunicazioni, nella zona industriale alla periferia del capoluogo pugliese.

Un gruppo formato da almeno 4 persone si sarebbe introdotto nella struttura scavalcando le recinzioni per poi forzare cancelli interni. Il tutto è stato immortalato dalle telecamere di sicurezza del capannone. Sul posto sono quindi giunte le guardie giurate di Sicuritalia. I malviventi hanno quindi fatto perdere le loro tracce, lasciando la refurtiva sul posto.

Recuperata una notevole quantità di bobine di cavi di rame, già pronte per essere trasportate all'esterno. Sull'episodio indagano le Forze dell'Ordine. Dai primi accertamenti risultano danni alla struttura in particolare ai cancelli interni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sventato furto di rame in un'azienda a Modugno: recuperate bobine di cavi

BariToday è in caricamento