rotate-mobile
Cronaca

Una tonnellata di cavi di rame in un locale di campagna: pregiudicato nei guai. In aumento i furti sulle linee ferroviarie nel Barese

Il titolare della struttura, un cinquantenne barese, non ha saputo fornire spiegazioni in merito al possesso. L'ingente quantitativo di rame è stato sequestrato

La Polizia Ferroviaria ha rinvenuto, in un locale di un'area privata nelle campagne di Valenzano, nel barese, oltre 1 tonnellata di corda di rame con relativi morsetti e bulloni. Il titolare della struttura, un cinquantenne barese, non ha saputo fornire spiegazioni in merito al possesso. L'ingente quantitativo di rame è stato sequestrato mentre l'uomo, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato denunciato per ricettazione.

L'attività della Polfer è stata eseguita a seguito di un aumento di furti di cavi di rame sulla linea Bari-Taranto in danno delle Ferrovie Sud-Est. Gli episodi si sono verificati, in particolare, nelle zone di Rutigliano, Conversano e Castellana.

(Foto di repertorio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una tonnellata di cavi di rame in un locale di campagna: pregiudicato nei guai. In aumento i furti sulle linee ferroviarie nel Barese

BariToday è in caricamento