rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Furti e spaccate nei negozi del centro: ancora un colpo nella notte in via Principe Amedeo

L'ennesimo episodio, in un negozio di abbigliamento. Dopo l'allarme lanciato dai commercianti sulla crescente frequenza dei colpi, il fenomeno è stato nei giorni scorsi al centro della riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura

Vetrina spaccata e incursione notturna, nel tentativo di arraffare il possibile: stessa modalità, nuovo episodio. A finire nel mirino, questa volta, un negozio di abbigliamento in via Principe Amedeo, colpito la notte scorsa. Un'altra attività che si aggiunge alla lista di quelle 'visitate' dai ladri nelle ultime settimane (sarebbero almeno una trentina, da dicembre, solo nel Murattiano), come denunciato dai commercianti della zona, sempre più allarmati per il fenomeno. 

Al netto di ciò che i ladri riescono a portar via - anche in questo caso si sarebbe trattato di poco denaro presente in cassa e alcuni articoli - resta il danno ancora maggiore provocato dalla rottura della vetrina: a essere colpiti infatti, a prescindere dalla tipologia di attività, sono proprio i negozi privi di saracinesche, più facilmente 'accessibili' per i ladri.

Il fenomeno, che interessa i negozi del centro così come di altri quartieri cittadini, è stato al centro, due giorni fa, di una riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura, convocato su richiesta del sindaco Decaro, in seguito alle numerose segnalazioni degli esercenti. Secondo quanto emerso dal vertice, non si tratterebbe di una bande organizzate ma di malviventi che agiscono prevalentemente da soli, e a piedi. Le forze dell'ordine - ha spiegato il primo cittadino - "hanno effettuato arresti e anche attività di prevenzione", anche adoperando pattuglie con "lampeggianti e in borghese". Prefettura e forze dell'ordine hanno anche sollecitato i negozianti a dotarsi di telecamere di videosorveglianza e dispositivi anti sfondamento che fungano da deterrente a tali episodi, per "contribuire a rendere più incisiva l’azione prevenzione e contrasto al fenomeno". I commercianti, dal canto loro, confidano in un aumento dei controlli: la Prefettura ha assicurato che sono stati disposti "intensificati servizi di vigilanza e controllo da parte delle Forze di Polizia nelle zone della città e negli orari più a rischio".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e spaccate nei negozi del centro: ancora un colpo nella notte in via Principe Amedeo

BariToday è in caricamento