menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba portafoglio da un camerino: arrestato vigilante del teatro Petruzzelli

L'episodio a marzo scorso. Il 44enne è accusato di aver commpiuto il furto e tentato un prelievo di mille euro con la carta bancomat della vittima

Un 44enne barese, dipendente di un istituto di vigilanza privata che gestisce il servizio di sicurezza nel Petruzzelli, è stato arrestato con l'accusa di aver rubato un portafoglio in un camerino del teatro. Le accuse sono di furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito.

L'episodio risale a marzo scorso. Secondo quanto emerso dalle indagini, coordinate dal pm Fabio Buquicchio, l'uomo, con vecchi precedenti penali per furto e droga, si sarebbe impossessato del portafogli sfilandolo dalla borsa della vittima, la tour manager di uno spettacolo in scena nel teatro, sottraendo anche documenti, una carta di credito e un bancomat e 80 euro in contanti, per poi successivamente tentare un prelievo di mille euro con la carta di credito.

Gli investigatori sono giunti ad identificare l'uomo grazie alle immagini di sorveglianza dello sportello bancomat. Nell'interrogatorio di garanzia davanti al gip Francesco Pellecchia, il 44enne ha ammesso di aver tentato il prelievo del denaro, senza riuscirvi, ma ha negato di aver commesso il furto, dicendo di aver trovato per strada la carta di credito.

Sulla vicenda il sovrintendente della Fondazione Petruzzelli, Massimo Biscardi, ha ribadito che "non deve essere tollerato nessun tipo di variazione rispetto a un percorso di legalità".  "Ogni volta che sono chiamato a collaborare - ha aggiunto - faccio e farò il mio dovere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento