menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rutigliano, scoperto a rubare uva da tavola: arrestato un uomo

Si era introdotto furtivamente in una vigna nei pressi di Rutigliano e stava per sottrarre un ingente quantitativo di uva da tavola: bloccato dai carabinieri l'uomo è adesso ai domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno arrestato un 39enne di Casamassima con l'accusa di furto aggravato per aver cercato di rubare circa un grosso quantitativo di uva da tavola dalla vigna di un contadino.

I militari stavano svolgendo un controllo notturno mirato a prevenire i reati commessi nelle campagne, quando assieme alle guardie campestri, hanno sorpreso un uomo che si era introdotto all’interno di un appezzamento di terra appartenente a un imprenditore agricolo di Rutigliano.

Il 39enne è stato colto sul fatto mentre 'sgraffignava' uva da tavola della qualità “Italia”. Circa 2 quintali di frutta erano stati già riposti all'interno di cassette di plastica nel bagagliaio della sua Lancia Y pronte ad essere portate via. Nel corso del controllo i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro una forbice e una torcia. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, mentre l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento