Shopping nel negozio senza pagare: vestita 'a cipolla' per portar via gli abiti, ma arriva la polizia

La donna, una 29enne pluripregiudicata, è stata fermata dagli agenti delle Volanti allertati dal personale addetto alla vendita: aveva indossato i vestiti da rubare sotto i propri per passare inosservata

Tenta il furto di capi di abbigliamento in un noto negozio del centro di Bari, ma viene bloccata e arrestata dalla polizia. Una donna di 29 anni, cittadina rumena con precedenti, è così finita in manette.

Gli agenti delle Volanti sono intervenuti in via Abate Gimma, allertati dal personale addetto alla vendita. La donna aveva cercato di impossessarsi dei vestiti occultandoli sotto i propri vestiti e indossandoli a cipolla. Arrestata, è stata condotta in carcere a Trani.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento