Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Torre a Mare

Sorpresi a rubare infissi e porte in una villetta a Torre a Mare: presi due fratelli

Un 28enne e un 21 di Triggiano bloccati dai carabinieri in un'abitazione lungo la complanare della statale 16: sono stati fermati mentre avevano già caricato la refurtiva a bordo di un motocarro

Avevano già caricato a bordo di un motocarro parte della refurtiva, quando sono stati sorpresi dai carabinieri. In manette, con l'accusa di furto aggravato, sono finiti due fratelli triggianesi di 28 e 21 anni.

I due sono stati bloccati mentre rubavano infissi, porte e reti metalliche in una villetta estiva lungo la complanare della Statale 16, a Torre a Mare. 

La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario, mentre l’autocarro utilizzato per il furto è stato sequestrato, insieme ad arnesi da scasso. I due arrestati, su disposizione della competente A.G., venivano sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare infissi e porte in una villetta a Torre a Mare: presi due fratelli

BariToday è in caricamento