menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assalto all'Enoteca Vinarius al San Paolo, portarono via 3mila bottiglie: arrestati in quattro

In furto, avvenuto lo scorso giugno, valse 150mila euro di bottino. Il colpo sarebbe avvenuto in due fasi a distanza di poche ore l'una dall'altra. Si cercano altri complici

La Squadra Mobile di Bari ha arrestato 4 pluripregiudicati ritenuti responsabili dell'assalto al punto vendita all'ingrosso di liquori, alcolici e champagne 'Vinarius', nel quartiere San Paolo di Bari lo scorso 26 giugno. Gli arresti sono stati disposti dal gip su richiesta della Procura Grazia Errede - I NOMI DEGLI ARRESTATI

I 4 , in concorso con altre persone non ancora identificate, avrebbero portato via 3.380 bottiglie, per un valore complessivo di oltre 150mila euro, utilizzando due furgoni rubati poco prima di colpire il deposito di vini.

Gli agenti della Squadra Mobile sono riusciti a ricostruire, nel dettaglio, le modalità di azione del gruppo grazie ad una meticolosa analisi delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza e del tracciamento dei veicoli utilizzati dagli indagati per effettuare sopralluoghi e poi colpire l’obiettivo.

Secondo la ricostruzione della Squadra Mobile, due ore prima del furto i 4 erano entrati in enoteca e si erano finti clienti. Uno di loro si era diretto nel vicino deposito dove potè vedere la disposizione della merce, selezionando quella da trafugare, manomettendo la porta d’ingresso. Poi, con una bomboletta spray, ha annerito una delle telecamere di videosorveglianza, agendo praticamente indisturbato

Tutto questo sarebbe avvenuto mentre gli altri tre complici distraevano le commesse. I quattro fuggirono rapidamente. Alle 21, altri complici giunsero con due furgoni rubati poco prima da una ditta nelle vicinanze e, una volta entrati attraverso la porta manomessa, portarono via migliaia di bottiglie. 

Grazie agli elementi raccolti nel corso dell’indagine, la Procura della Repubblica ha potuto chiedere ed ottenere il provvedimento cautelare. Proseguono le indagini per la ricerca degli altri complici del gruppo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento