Cronaca

Bari dà il via al G20 Esteri in Puglia e Basilicata: i ministri ricevuti al Castello. Non solo diplomazia ma anche vetrina del Sud

La tre giorni internazionale ospitata anche da Matera, dove vi sarà il vertice, e Brindisi. Il ministro Di Maio ha accolto i colleghi da tutto il mondo. In serata spettacolo pirotecnico e degisutazioni sulla Muraglia

Con la cerimonia al Castello Svevo ha preso ufficialmente il via la tre giorni del G20 Ministeri Esteri e Sviluppo ospitata da Bari, Matera e Brindisi, un appuntamento nell'ambito delle iniziative per la Presidenza Italiana del gruppo che comprende le venti economie più importanti del pianeta. 

In una Bari blindata tra misure di sicurezza e divieti sono giunte le 32 delegazioni per circa 500 componenti tra ministri e staff suddivisi in vari alberghi della città.Nel castello barese il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha accolto gli omologhi provenienti da tutto il mondo.

Tra loro che renderanno parte al vertice di domani a Matera anche il segretario di Stato Usa, Anthony Blinken e l'alto rappresentante della Politica Estera e di Sicurezza Ue, Josep Borrell. Da remoto, invece, vi parteciperanno le delegazioni di Cina, Australia e Brasile. Presenti nella fortezza del borgo antico, tra gli altri, anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, il governatore della Puglia, Michele Emiliano, e la prefetta Antonella Bellomo.

Ricco il programma di iniziative per la prima giornata a Bari: non solo l'incontro di benvenuto al castello, ma anche l'apertura del Museo di Santa Scolastica e la serata enogastronomica con le eccellenze pugliesi sulla Muraglia del Borgo Antico, tra musica, cibo e fuochi d'artificio. Domattina i delegati si sposteranno a Matera con il treno Fal per la riunione ministeriale nella città dei Sassi. Il 30, invece, appuntamento a Brindisi per il confronto sull'assistenza umanitaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari dà il via al G20 Esteri in Puglia e Basilicata: i ministri ricevuti al Castello. Non solo diplomazia ma anche vetrina del Sud

BariToday è in caricamento