Cronaca

Bari si prepara ad accogliere il G20 Esteri: cinque aree di sicurezza, limitazioni e controlli con metal detector

E' quanto disposto dal Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal prefetto Antonia Bellomo riunitosi ieri per un'ultima messa a punto in vista dell'appuntamento che prenderà il via il 28 giugno

Cinque zone di massima sicurezza e limitazioni al traffico in vista del Vertice ministri Esteri G20 che coinvolgerà dal 28 al 30 giugno anche Bari assieme a Matera e Brindisi: è quanto disposto dal Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal prefetto Antonia Bellomo che si è riunito ieri per un'ultima messa a punto in vista dell'appuntamento.

La città di Bari fungerà da base logistica e di accoglienza delle 35 delegazioni straniere che alloggeranno presso le principali strutture alberghiere cittadine. Nella serata del 28 giugno, al Castello Svevo, si svolgerà alla presenza del ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, una cena con Capi Delegazione Esteri. Nella mattinata del 29 giugno le personalità si recheranno a Matera per i lavori del Summit.

Il Comitato ha disposto un sistema integrato di attività di controllo e divieti di accesso pedonale e veicolare sulle strade e spazi pubblici interessati valido dalle 13 di lunedì 28 giugno 2021 e fino a cessate esigenze e comunque non oltre giovedì 1° luglio 2021. Le cinque zone di sicurezza scelte sono il Castello Normanno Svevo e l’adiacente area adibita a parcheggio pubblico di via Ruggiero il Normanno, il Grande Albergo delle Nazioni e Piazza Diaz fino all’intersezione con via Giuseppe Volpe, l'Hotel Nicolaus e l’area compresa nel quadrilatero tra via Salvatore Matarrese, via Card. Agostino Ciasca, via Camillo Rosalba e viale S. Josemarìa Escrivà, il Museo Archeologico di Santa Scolastica, la Stazione ferroviaria Bari Scalo delle Ferrovie Appulo Lucane.

In queste cinque aree sono vietate le manifestazioni pubbliche e l'accesso veicolare. In particolare, nel Castello e nella zona del parcheggio di via Ruggiero il Normanno è previsto l'accesso solo ai capi delegazione e ad accompagnatori. Nelle zone attorno al Grande Albergo delle nazioni e nelll'area attorno all'Hotel Nicolaus di Poggiofranco, è consentito l'accesso, tramite varchi presidiati, ai delegati del vertice e ai loro staff, ai lavoratori delle strutture ricettive e ai fornitori autorizzati, nonché ai cittadini residenti che esibitanno i documenti identificativi. Infine, nel Museo di Santa Scolastica e nella Stazione Fal, l'accesso è consentito, tramite varchi, ai delegati del vertice e ai componenti dello staff delle delegazioni. I varchi saranno presidiati anche con metal detector.

Tra le altre disposizioni concordate anche l'interdizione alla navigazione, fino a una distanza di mezzo miglio dalla costa, dello specchio acqueo compreso tra il molo San Nicola e la sede Inps dalla mezzanotte del 28 giugno alle 12 del 1° luglio, nonché nello specchio d'acqua tra nuovo molo foraneo del Porto Commerciale e Molo sant'Antonio del Porto vecchio dalle 15 di lunedì' 28 giugno alle 2 del 29 giugno.

Previste anche due aree riservate e caratterizzate dalla presenza e dal soggiorno dei delegati al vertice e teatro degli eventi collaterali, dove è necessario realizzare un innalzamento dei livelli di sicurezza con lo scopo precipuo di costituire una fascia di protezione nel cui ambito saranno realizzati sistemi di controllo via via più rigorosi. Si tratta dell'pedonale di Via Venezia nel tratto ricompreso tra il Fortino di Sant’Antonio e la Basilica di San Nicola e di tutte le strutture ricettive a vario titolo interessate dalla presenza dei membri delle delegazioni. L’accesso a tali aree avverrà sotto lo stretto controllo delle Forze di Polizia attraverso varchi di accesso pedonale e/o veicolare controllati. In queste zone è previsto divieto di pubbliche manifestazioni e di transito, fermata e sosta veicolare eccetto aventi diritto. L'anello di protezione è completato da aree di rispetto contigue a quelle riservate, in cui c'è solo divieto di pubbliche manifestazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari si prepara ad accogliere il G20 Esteri: cinque aree di sicurezza, limitazioni e controlli con metal detector

BariToday è in caricamento