Cronaca

G7 in Puglia, controlli di frontiera negli aeroporti. AdP: possibili restrizioni su sosta e viabilità

Dal 5 al 18 giugno, su disposizione del ministero dell'Interno, saranno ripristinati i controlli su tutti i voli internazionali. Potrebbero inoltre essere adottate misure relative a parcheggi e circolazione

La Puglia si prepara ad accogliere i grandi della Terra per il G7, con misure straordinarie anche sul piano della sicurezza. In occasione del summit, in programma dal 13 al 15 giugno prossimi a Bordo Egnazia, Aeroporti di Puglia ha reso noto che "su disposizione del ministro dell'Interno verranno ripristinati i controlli di frontiera per tutti i passeggeri dei voli internazionali in arrivo ed in partenza, a partire dalle ore 14 del 5 giugno fino alle 14 del 18 giugno".

Inoltre, "nel rispetto delle necessarie misure di sicurezza e su indicazione delle competenti autorità, negli scali di Bari, Brindisi e Grottaglie, potranno essere previste restrizioni in ordine alla viabilità e alla sosta nelle aree di parcheggio".

Di qui l'invito, rivolto da AdP ai passeggeri, a "prevedere, in via preferenziale, l'impiego dei mezzi pubblici per raggiungere gli aeroporti anche al fine di evitare eventuali difficoltà che potranno determinarsi in concomitanza all'arrivo delle delegazioni dei Paesi partecipanti al summit internazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G7 in Puglia, controlli di frontiera negli aeroporti. AdP: possibili restrizioni su sosta e viabilità
BariToday è in caricamento