Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Stanic / Via Giovanni Laricchia

Assalti ai tir, scoperto il deposito della merce rubata: quattro arresti

Le indagini sono scattate dopo l'ennesimo colpo avvenuto ieri mattina sulla statale 100 a Casamassima. I carabinieri hanno intercettato il camion rubato e il relativo carico in un garage di via Laricchia. Quattro persone sono finite in manette con l'accusa di ricettazione

Sono stati arrestati con l'accusa di ricettazione, incastrati dalle telecamere di un sistema di videosorveglianza, che li hanno immortalati mentre svuotavano un camion appena rubato, stoccando la refurtiva in un deposito di via Giovanni Laricchia, al quartiere Stanic. In carcere sono finiti un 35enne sorvegliato speciale di Bitonto, un 39enne di Modugno, un 44enne di Bari e un 54enne sempre di Bitonto.

ASSALTO SULLA STATALE 100 - Le indagini che hanno portato alla scoperta del deposito da parte dei carabinieri sono scattate ieri, dopo l'ennesimo assalto ad un tir andato a segno. E' accaduto sulla statale 100, nei pressi di Casamassima. In quattro, incappucciati e armati di pistola, a bordo di una Fiat Bravo, hanno affiancato e bloccato un corriere TNT, sequestrando i due autisti e e portando via il mezzo, con a bordo un carico di scarpe sportive del valore di oltre 300 mila euro.

GUARDA: IL VIDEO CHE INCASTRA I RICETTATORI

LE INDAGINI - Immediatamente è scattato il piano antirapina e i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno successivamente intercettato il camion a Bari in via Laricchia, già svuotato del suo prezioso carico. Con l’aiuto d’immagini di sistemi di videosorveglianza e con l’intervento dei colleghi del Nucleo Investigativo di Bari si è scoperto in breve tempo che il deposito si trovava vicino al luogo in cui il camion era stato fermato. Le stesse immagini delle telecamere hanno documentato lo svuotamento del mezzo e l’occultamento della refurtiva, permettendo quindi di identificare i quattro ricettatori.

LA REFURTIVA RECUPERATA - Nel locale i carabinieri oltre ad aver rinvenuto il prezioso carico di calzature rapinata al corriere TNT, per un valore di oltre 300mila euro, i militari hanno anche rinvenuto 2 tonnellate di caffè, per un valore di oltre 30mila euro, provenienti da un'altra rapina commessa ai danni di un tir lo scorso 28 gennaio in via Amendola. Le operazioni di perquisizione hanno permesso ai militari di rinvenire e sequestrare anche una pistola semiautomatica a salve priva di tappo rosso con 4 cartucce nel serbatoio e un apparecchio “Jammer” usato per annullare i sistemi di allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalti ai tir, scoperto il deposito della merce rubata: quattro arresti

BariToday è in caricamento