Gatti avvelenati, l'allarme da Santo Spirito: "Due episodi in poco tempo"

La denuncia di un residente dalla zona del lungomare Colombo. Ma altri casi si sarebbero verificati in altre zone dell'ex frazione: "Inaccettabile e inumano"

Quattro gattini avvelenati nel giro di poco tempo: la denuncia, relativa a due diversi casi avvenuti nella stessa zona, arriva da Santo Spirito. La segnalazione dell'ultimo episodio corre sui social: "Per la seconda volta, qualche subumano ha avvelenato i cuccioli della colonia felina del mio cortile. Chiunque sia stato e chiunque abbia visto senza intervenire da questo momento sarà perseguibile penalmente, perché sarà avviata una denuncia contro ignoti. Sono vergognata e schifata", scrive una residente.

Il caso, appunto, sarebbe il secondo in poco tempo nella zona del lungomare Cristoforo Colombo, ma altri si sarebbero verificati anche in altre zone, "tra le viuzze" dell'ex frazione, spiega a BariToday un altro residente, che lancia un appello a chi vive nella zona: "Sono delle vite innocenti, e non è giusto che qualcuno infastidito li uccida. Non è umano. Vorrei mettere in guardia la gente di Santo Spirito che ha dei gattini per salvaguardarli", conclude l'uomo.

(foto di repertorio)
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento