Gatti avvelenati, l'allarme da Santo Spirito: "Due episodi in poco tempo"

La denuncia di un residente dalla zona del lungomare Colombo. Ma altri casi si sarebbero verificati in altre zone dell'ex frazione: "Inaccettabile e inumano"

Quattro gattini avvelenati nel giro di poco tempo: la denuncia, relativa a due diversi casi avvenuti nella stessa zona, arriva da Santo Spirito. La segnalazione dell'ultimo episodio corre sui social: "Per la seconda volta, qualche subumano ha avvelenato i cuccioli della colonia felina del mio cortile. Chiunque sia stato e chiunque abbia visto senza intervenire da questo momento sarà perseguibile penalmente, perché sarà avviata una denuncia contro ignoti. Sono vergognata e schifata", scrive una residente.

Il caso, appunto, sarebbe il secondo in poco tempo nella zona del lungomare Cristoforo Colombo, ma altri si sarebbero verificati anche in altre zone, "tra le viuzze" dell'ex frazione, spiega a BariToday un altro residente, che lancia un appello a chi vive nella zona: "Sono delle vite innocenti, e non è giusto che qualcuno infastidito li uccida. Non è umano. Vorrei mettere in guardia la gente di Santo Spirito che ha dei gattini per salvaguardarli", conclude l'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(foto di repertorio)
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Incidente sulla Statale 16, moto urta tir e finisce sull'asfalto: centauro travolto da auto e ferito

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

Torna su
BariToday è in caricamento