rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Casamassima

Casamassima, nel giardinetto tre gattini senza vita: "Sono stati uccisi, gesto inqualificabile"

La denuncia, partita da una pagina Facebook dedicata alla cittadina, è stata ripresa dal sindaco Giuseppe Nitti: "Provo vergogna per questo gesto, sporgerò formale denuncia per individuare i responsabili"

Tre gattini ormai privi di vita, giacciono sotto una panchina del giardinetto pubblico. La segnalazione arriva da Casamassima, dalla "ex pista di pattinaggio' ubicata tra via Degli Alberi e via Botticelli. La denuncia è partita dalla pagina Fb 'Amo Casamassima', che ha postato alcune foto, stigmatizzando anche la condizione di abbandono in cui versa l'area, segnalando la presenza di un estintore e di rifiuti.

I gattini - si legge nel post - sarebbero stati "presumibilmente ammazzati con lancio di pietre e bottiglie di birra". Una denuncia che ha subito scatenato i commenti indignati di decine di utenti, rimbalzando anche sulla pagina Fb del primo cittadino, Giuseppe Nitti, che è intervenuto sulla vicenda:

"Sono fortemente mortificato e tremendamente arrabbiato - scrive Nitti - Vedere le foto della villetta tra Via Degli Alberi e via Botticelli, l'area dell'ex pista di pattinaggio, con i corpicini di tre poveri gattini verosimilmente ammazzati per puro 'divertimento' è inaccettabile. Proprio non comprendo quale divertimento ci possa essere nel fare del male a tre bestioline indifese. Provo vergogna per gli autori di un gesto tanto turpe e inqualificabile". "Come rappresentante delle istituzioni, della stragrande maggioranza dei cittadini di Casamassima civili e corretti - annuncia poi il sindaco - sporgerò formale denuncia per darci almeno una possibilità di individuare i responsabili. Non sarà facile, ma bisogna provarci". Poi, riferendosi al degrado segnalato nell'area conclude: "A chi sporca, deturpa e rende invivibili alcune zone di Casamassima dico che non ci fermeremo. Non ci rassegneremo all'idea che luoghi pubblici diventino terra di nessuno. Io, ve lo assicuro, farò fino in fondo la mia parte. Voi, cari concittadini, dateci una mano: segnalate, denunciate a chi di dovere gli episodi di vandalismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casamassima, nel giardinetto tre gattini senza vita: "Sono stati uccisi, gesto inqualificabile"

BariToday è in caricamento